La violenza sulle donne non è il mio sport

 

 


Warning: Division by zero in /web/htdocs/www.eosvarese.org/home/wordpress/wp-content/plugins/gallery-video/includes/class-gallery-video-template-loader.php on line 26

 

La violenza sulle donne non è il mio sport

Grazie alla collaborazione con le squadre di Rugby e di Basket di Varese e la Canottieri di Monate abbiamo deciso di lavorare sull’idea di sportività, sfruttando i valori positivi o azioni significative che la caratterizzano, come messaggio di una possibile pratica quotidiana nella vita privata che vede il netto rifiuto della violenza sulla donna.

In questo modo, il rispetto, la condivisione, la necessità di ascoltarsi, il rifiuto di una fisicità violenta vengono declinati nell’ambito sportivo, per poi essere portati “fuori dal campo”.

Questi principi, cruciali ai fini della sconfitta della violenza di genere, sono infatti rappresentati negli spot attraverso scene di gioco e di contatto fisico. Il claim utilizzato dai giocatori recita la seguente frase: “Con lei sono come in campo, la violenza sulle donne non è il mio sport”.

Abbiamo pensato di insistere su valori positivi per sottolineare l’importanza costruttiva e propositiva di una campagna di sensibilizzazione, anche con l’idea che possa essere rivolta a un pubblico giovane.